Frignano adesso basta, così non va bene!
Sfumata la preoccupazione iniziale, ormai da troppi giorni si registra una situazione assurda: cittadini in giro tutto il giorno senza un valido motivo, positivi in strada, istituzioni latitanti e coprifuoco sistematicamente violato. ADESSO BASTA!

Ciascuno si assuma le proprie responsabilità e chi deve intervenire lo faccia senza ulteriori esitazioni. Che sia chiaro non chiediamo un ritorno alla realtà spettrale che caratterizzò i primi mesi del 2020, non pretendiamo il deserto in strada e la musica dai balconi, tantomeno le lenzuola con arcobaleni. Quello che chiediamo è semplicemente il rispetto delle regole: si esce solo quando necessario, non si invitano familiari in casa e soprattutto non si sosta nei luoghi di ritrovo.

Lo dobbiamo agli anziani, lo dobbiamo ai commercianti obbligati alla chiusura, alle decine di famiglie ormai senza più un lavoro ma soprattutto lo dobbiamo alle nostre vittime e a chi in questo momento sta soffrendo.

Siamo nella fase più delicata della nostra storia, la luce in fondo al tunnel è sempre più vicina ed ora non ci resta che attendere in modo ordinato. La verità è che nessuno vorrebbe privarsi di nulla, neanche di uno stupido spritz, ma stavolta l’egoismo sta mettendo seriamente in pericolo la sicurezza della comunità.

Chiediamo un ritorno al senso di comunità ed un ultimissimo sforzo, nient’altro.

La sfida è ardua ma ne possiamo uscire soltanto restando uniti.