20 Aprile 2024

Frignano Casaluce: 848.948 euro per il rinascimento dell’Ex Alifana, Da area degradata alla rinnovata oasi per le famiglie

Dall’area degradata alla rinnovata oasi per le famiglie: Il Rinascimento dell’ex Alifana

Con l’approvazione del progetto definitivo ed esecutivo, si apre un nuovo capitolo nella storia dell’area produttiva dismessa “Ex Alifana”. Questa iniziativa ambiziosa è volta a trasformare un luogo caratterizzato da un degrado significativo in uno spazio dedicato a attività socio-culturali e sportive all’aperto, sostenendo l’integrazione e la coesione sociale nella comunità. Si delinea un’opportunità unica, una sorta di parco giochi, dove i giovani residenti a Frignano e Casaluce, insieme alle loro famiglie, potranno godere di momenti di relax e spensieratezza.

Il progetto, denominato “Recupero, Riutilizzo e Rifunzionalizzazione”, è stato ufficialmente presentato in conformità con la legge 234/2021, che prevede contributi per la rigenerazione urbana a beneficio dei comuni con una popolazione superiore ai 15mila abitanti. Il Comune di Casaluce ha affidato a Frignano la responsabilità di guidare questa iniziativa, conferendogli il mandato di presentare la richiesta di contributo e gestire tutte le attività correlate. L’area oggetto del progetto, situata nell’ex zona industriale “Ex Alifana”, è stata trascurata per anni, e il piano d’intervento è mirato a recuperarla, trasformandola in uno spazio versatile destinato ad attività sociali, culturali e sportive.

Tra gli obiettivi chiave, spicca la promozione dell’integrazione e della coesione sociale, con un’enfasi particolare sulla valorizzazione del patrimonio culturale e sulla creazione di opportunità per la comunità locale. Il finanziamento del progetto proviene dal contributo assegnato in conformità con la legge 234/2021, che dispone risorse per le opere pubbliche di rigenerazione urbana.

Il costo complessivo dell’intervento è stimato in 848.948 euro, interamente coperti dal contributo assegnato. Questo ambizioso progetto rappresenta un importante passo avanti nella trasformazione di un’area degradata in un polo dinamico e inclusivo per le famiglie e la comunità nel suo complesso.