Frignano: Giovane accoltellato durante una lite


Giovane accoltellato durante una lite

Il coltello si è fermato a pochi centimetri dal cuore.

Alla base della lite una ragazza contesa
Per poco, questione di centimetri, un giovane di Casaluce, non ha perso la vita nel corso di una lite con un coetaneo di Frignano. E’ accaduto tutto nel corso di una lite tra i due, entrambi maggiorenni, a quanto sembra avvenuta per motivi sentimentali, durante la quale il giovane di Frignano ha sferrato un fendente colpendo il contendente con un coltello dalla lama profonda. Il coltello a scatto è stato ritrovato dalle Forze dell’Ordine.

Solo per fortuna il colpo, indirizzato al torace, non ha colpito il cuore scansato per pochi centrimetri. La lama, infatti, si è conficcata nel torace ma è rimasta in superficie, risparmiandogli, di fatto, la vita. Il giovane di Casaluce è stato trasportato all’Ospedale Moscati di Aversa e se la caverà in pochi giorni. L’aggressore, che si è poi spontaneamente presentato presso la Stazione Carabinieri di Teverola, è stato deferito in Stato di Libertà per lesioni personali e detenzione e porto abusivo di armi.

Sul posto, per sedare la rissa, sarebbe intervenuto anche il sindaco del paese, Nazzaro Pagano, che ha subito chiamato le forze dell’ordine.

La morte del giovane Emanuele Di Caterino, assassinato poco più di un mese fa ad Aversa da un coetaneo che lo ha colpito con un fendente al cuore per futili motivi, sembra aver insegnato molto poco ai giovani dell’agro aversano. Neppure una giovane vita tragicamente spezzata, infatti, ha evitato il verificarsi di un episodio simile, per fortuna con esito ben diverso. Perchè nessuno può morire per futili motivi tanto più per una ragazza contesa. fonte: www.teleclubitalia.it

Guarda il VIDEO

Comments are closed.