Frignano: Il Comune vuole vendere l’attuale sede del Poliambulatorio

La giunta comunale di Frignano sta lavorando al Bilancio di Previsione e a breve andrà in consiglio comunale per l’approvazione. Tra i documenti propedeutici c’è il piano delle alienazioni e delle valorizzazioni immobiliari e tra gli immobili che il Comune mette in vendita c’è il locale di via Tessitore che oggi ospita il Poliambulatorio che adesso è stato concesso in comodato d’uso all’Asl di Caserta 2. Costo totale? 80mila euro.

C’è quindi anche un’area edificabile B1 di quasi 1000 mq (in pratica è un rudere che può essere però abbattuto e su quella abitazione si potrebbe costruire nuovamente). In questo caso serviranno 130mila euro. Poi ci sono una serie di lotti (per la precisione 10) che l’Ente vende dai 189mila ai 229mila euro. Quindi già così i responsabili finanziari inseriscono nel Bilancio una previsione d’entrata di oltre 2,2 milioni di euro. Ci sono poi anche dei terreni che vanno dai 90 euro fino ai 42mila euro, ovviamente in base alle dimensioni e alla loro posizione.

Nello stesso documento poi sempre l’Ente frignanese pone come ‘immobile da valorizzare’ proprio quello che oggi ospita l’ambulatorio. Un modo per fare ‘cassa’ in un periodo dove i trasferimenti statali diminuiscono anno dopo anno. Fonte:

  • comune_frignano

Comments are closed.