C’è stato il riconoscimento della lieve quantità di droga, quella trovata nella sua abitazione nel bar di Luciano Liguori, 28enne di Frignano che è stato arrestato lo scorso 6 maggio per possesso di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Il giudice monocratico del tribunale di Aversa-Napoli Nord ha condannato a 2 anni di carcere l’uomo, il quale ha ammesso che la vendita di droga era per arrotondare le entrate delle attività commerciale.nato barista di 28 anni.