Tragedia, giovane gommista muore a 23 anni per arresto cardiaco, due comunità sotto choc

Due comunità sotto choc per la morte di Vittorio Rennella, il ragazzo di 23 anni deceduto all’ospedale Moscati di Aversa, dove era giunto dopo essersi sentito male nell’officina dove lavorava a San Marcellino.

Rennella è deceduto nella giornata di ieri per le conseguenze dell’arresto cardiaco: nella mattinata di oggi è stato effettuato l’esame autoptico sulla salma che nelle prossime ore sarà liberata per i funerali che saranno celebrati domani alle 12,30 nella chiesa di Santa Maria dell’Arco a Frignano, suo paese d’origine.

Vittorio, che lavorava presso un gommista, lascia la mamma, il padre, i fratelli e la sorella ed un grande vuoto in tutti coloro che l’hanno conosciuto. Decine i messaggi di cordoglio che stanno invadendo i social. Tra i più commoventi quello della sorella: “Ciao Vittorio mio mio orgoglio mio piccolo grande sempre troppo grande per i tuo anni mi si è stracciato il cuore in mille pezzi fratellino mio ti voglio bene ovunque sei …. Ti voglio bene”