Ore 17:30 protocollata al Comune di Frignano il Giorno 29 Febbraio 2016, Giorno che L’avv. Gabriele Piatto ricorderà per molto tempo.

Ecco i 7 Consiglieri alcuni appartenenti a Passione Civica Frignano:
Luigi Tessitore, Leopoldo Sabatino, Nicola Montefusco, Luigi Sabatino, Antonio Sabatino, Franco Pagano e Vincenzo Natale. Gabriele Piatto incominciò a perdere colpi già il mese scorso, dove perse il suo Vicesindaco che diede le Dimissioni in carica accusando l’amministrazione di curare i propri interessi personali e di non fare più Politica:

Eccolo al capolinea l’esperienza amministrativa del sindaco di Avv. Gabriele Piatto a pochi mesi dalle elezioni comunali.

I consiglieri firmatari della Sfiducia e i componenti di Passione Civica Frignano stufi dei modi al quanto bizzarri del Sindaco su delle delibere al quanto discutibili nella giunta alcune addirittura senza maggioranza, stanchi dei modi cosi imperfetti di un primo cittadino che si scaglia   contro Privati Cittadini che la pensano in modo diverso, decidono cosi di riunirsi e dare le Dimissioni davanti al Notaio Elda Romano di Aversa

Cosa succederà al progetto scuola, cosa succederà a tutto il resto ora, solo chi vivrà vedra, la SFIDUCIA che atualmente il Sindaco raccoglie dalla Popolazione di certo non lo porta in vetta tra i preferiti alle prossime elezioni.

Speriamo che anche i Frignanesi dopo questa ennesima presa in giro prima di Votare, riflettano bene e non votino per CONVENIENZA, AMICIZIA,  PARENTELA O ALTRO.

Questo Paese deve darsi una svegliata e non è vero che comandano sempre gli stessi, non è vero che vincono sempre i cattivi e non E’ VERO, CHE CHI E’ AL POTERE messo dai Cittadini può comandare su tutto e tutti, senza Guardare alle più semplici basi di Convivenza civile.

Spavandavano Lavori di aperture strade, asfalto e pretendevano applausi.
Non creando economia, non creando nessuno svago per giovani e bambini
e in ultimo, NON SI INTERESSAVA MINIMAMENTE DEL PROBLEMA DOPPI TURNI. Dove proprio questa mattina si è iniziato con il cattivo tempo ad accompagnare i Bambini di nuovo a Scuola fino a tarda ora.

UMILTA’ DEVOZIONE E AMORE PER IL PAESE E’ QUELLO CHE NOI DI FRIGNANO NEWS CHIEDIAMO AD ALTA VOCE A CHI PREDERA’ QUELLA PESANTE POLTRONA.

Come solito Frignano si confermava di poter operare come uno stato a nelle proprie abitudini politiche:
FORTE CON I DEBOLI E DEBOLE CON I FORTI