FRIGNANO DEVE RIPARTIRE
Dopo il dissesto finanziario che ha portato alla luce le evidenti criticità finanziarie e bloccato i pignoramenti dei creditori sui conti dell’Ente, congelando il decorso degli interessi passivi, ora, però, è’ giunto il momento di ripartire.

Per fare ciò occorre una programmazione politica seria che parta dalla riorganizzazione degli uffici amministrativi, ormai decimati dai tanti pensionamenti, che abbia come obiettivo la completa riformulazione della pianta organica, con l’inserimento di figure giovani e qualificate in grado di dare nuovo slancio al funzionamento degli uffici comunali.

Solo attraverso un efficientamento dei servizi comunali che può realizzarsi solo cogliendo le opportunita messe a disposizioni dal PNRR e dalle leggi regionali , i cittadini potranno cogliere il miglioramento della qualità dei servizi offerti ed evidentemente apprezzare il cambio di passo.

I cittadini vogliono conoscere quasi sono le linee programmatiche del dopo dissesto, quali sono le azioni che la maggioranza ha immaginato di porre in essere per il miglioramento della vita cittadina dei Frignanesi.

Ora e’ il momento del riscatto, e’ il momento della ripartenza. Se non ora, mai più.
E’ dunque compito dell’Amministrazione in carica porre le basi di questa ripartenza, di voltare pagina. Se ciò non avverrà e’ giusto deporre le armi e lasciare il campo libero a nuove elezioni.

Vincenzo Natale
Consigliere Comunale
Candidato Sindaco “Adesso Noi”