Comunali 2021. A Frignano spunta la ‘lista dei medici’

Mancano oltre 3 mesi al voto e quindi chiaramente oggi tutti si sentono ‘sindaci’ di Frignano e ovviamente tutti hanno la forza e le capacità per “cambiare” la città, senza dubbio in meglio e per un “futuro migliore”. Peccato però che non tutti sono leader e non tutti potranno scendere in campo a capo di una lista civica.

I primi a muoversi sono stati i ragazzi dell’Agorà 5 Stelle, chiaro riferimento sul territorio di quel Movimento Cinque Stelle che può contare anche sul deputato Giuseppe Buompane. Che però non hanno ancora svelato il nome del candidato a sindaco. Poi ci sono tutti gli altri, a partire da quel Vincenzo Mastroianni che è stato per 9 anni (tra vicesindaco e assessore) la spalla destra dell’ex sindaco Gabriele Piatto e ora sembrerebbe essere pronto alla scalata del Municipio in prima persona. Per adesso Piatto, come da lui stesso confermato, si sta riprendendo la sua vita “da avvocato” e non starebbe pensando “alla politica” ma potrebbe scendere in campo come candidato al consiglio (proprio con Mastroianni) e quindi essere il nuovo vice dell’Ente (come successo a Casaluce con Rany Pagano).

Poi si parla di questa fantomatica ‘lista dei medici’, professionisti di Frignano che sarebbero guidati da Franco Pagano, infermiere dell’ospedale “Moscati” di Aversa, che potrebbe essere un’alternativa. Così come un’alternativa vorrebbero costruirla anche Giuseppe Seguino, dopo aver lasciato già a giugno scorso la vecchia maggioranza, Luigi Sabatino e Biagio Magliulo oltre al commercialista frignanese Vincenzo Natale.

Tanti nomi, si valuteranno possibili alleanze e poi si valuterà il da farsi.
Il tempo c’è, come sempre si arriverà all’ultimo istante per chiudere le liste