Frignano:Agguato di Natale, 23enne sparato all’addome

Agguato a Natale, 23enne gravissimo in ospedale. Indagano gli agenti del commissariato di Aversa sulla sparatoria avvenuta nella notte a Frignano. Un ragazzo di origini albanesi è stato infatti attinto da un colpo di arma da fuoco nel corso di un raid dai contorni ancora poco chiari.

Il giovane è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa. Il 23enne è stato, poco dopo il suo arrivo, sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per la rimozione del proiettile che si è conficcato all’altezza dell’addome. La prognosi resta riservata e le prossime ore saranno decisive.

Il ragazzo è stato accompagnato in ospedale da una donna. Agli agenti ha riferito di essere stato ferito dal colpo di pistola al termine di una lite scatenata da futili motivi. Sarebbe stato accerchiato da più persone prima dell’assurdo epilogo.

I poliziotti sono alla ricerca del pistolero ma anche degli altri componenti del gruppo che avrebbero aggredito il giovane albanese prima di aprire il fuoco.
Fonte edizionecaserta

Comments are closed.