Con l’estate e il caldo infernale i ghiaccioli sono la soluzione migliore soprattutto se sono preparati in casa con ingredienti freschi e di prima scelta. I ghiaccioli fatti in casa, infatti, non sono solo facili da preparare ma hanno anche un sapore diverso da quelli comprati al supermercato. Utilizzate frutta fresca e fatevi aiutare dai vostri bambini durante la preparazione. Acquistate delle formine colorare, che potete trovare in ogni supermercato ben fornito e degli stecchetti, e cominciate a liberare la vostra fantasia nella scelta degli ingredienti.

Ingredienti per i ghiaccioli:

Una pesca – 30 kcal circa
Un kiwi – 40 kcal circa
Fragole – una decina 40 kcal circa
Succo Ace – un bicchiere 50 kcal circa
Succo mela – un bicchiere 45 kcal circa
2 arance da spremere per succo – 50 kcal circa
(Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto)

Procuratevi frutti rossi, kiwi, fragole e pesche: utilizzate frutta matura perché contiene alti dosi di fruttosio che la rende dolce e gradevole anche “gelata”, in questo modo i ghiaccioli alla frutta avranno un buon sapore.Lavate i frutti rossi con delicatezza utilizzando un grande colino. Successivamente lavate e mondate tutta la frutta, tagliate i kiwi a fettine sottili, la pesca e le fragole a pezzetti, lasciate asciugare per poi inserirli nelle formine. Preparate del succo di frutta con 2 arance per riempire i vuoti lasciati dalla frutta all’interno dei recipienti per i ghiaccioli.

Componete i vostri ghiaccioli: potete farne uno fatto solo di fragole e succo di ACE, uno di mirtilli e succo di mela, uno misto, unendo tutta la frutta che avete e uno a strati, alternando mirtilli e lamponi. Otterrete dei ghiaccioli alla frutta che, oltre ad essere buoni, saranno anche molto carini da vedere.

Riempite i recipienti fino all’orlo, aggiungendo sia frutta che succo di frutta, mettete lo stecchino e riponete le formine in freezer. Fate congelare per circa tre ore. I ghiaccioli di frutta fresca fatti in casa si conservano per molti giorni se tenuti nello scomparto del freezer.

Potete scongelarli fuori dal freezer a temperatura ambiente o sotto un getto di acqua calda. I ghiaccioli fatti in casa sono un’ottima soluzione per creare una gustosa merenda per i bambini spendendo poco. Potete servire i ghiaccioli con frutta fresca, tagliata in maniera sottile, da aggiungere al composto prima di congelarli, in modo da farla aderire allo stampino. Inoltre, se intendete servire i ghiaccioli durante un aperitivo, accompagnateli con un prosecco rosè e una macedonia di frutta.