24 Giugno 2024

Frignano: Inizio dei Lavori di Riqualificazione Stradale nel Comune di Frignano dal 13 maggio, ecco le strade interessate

Inizio dei Lavori di Riqualificazione Stradale nel Comune di Frignano

Il Comune di Frignano si appresta a intraprendere una significativa opera di riqualificazione delle sue vie principali, al fine di migliorare non solo l’aspetto estetico, ma anche la sicurezza e la funzionalità delle strade cittadine. Il progetto, che avrà inizio il 13 maggio 2024, coinvolgerà via Tessitore, Corso Europa, Piazza della Repubblica e via G. Manna, come stabilito nell’ordinanza n° 21 datata 9 maggio 2024.

La riqualificazione comporterà la temporanea chiusura al traffico delle strade coinvolte e la modifica delle rotte di circolazione a partire dalla suddetta data. Questa decisione, sebbene possa causare disagi comprensibili, è finalizzata a garantire il buon esito dei lavori e la sicurezza dei cittadini.

L’intervento previsto include il rifacimento completo del manto stradale utilizzando basalto di alta qualità, nonché la ristrutturazione dei marciapiedi e dei sottoservizi. Questo ambizioso progetto mira a garantire non solo una maggiore durabilità delle strade, ma anche a migliorare l’accessibilità e la vivibilità delle aree coinvolte.

Per facilitare l’avvio dei lavori e garantire la buona riuscita degli interventi, è fondamentale la collaborazione e la comprensione da parte dei residenti e dei frequentatori delle zone interessate. Si invitano, dunque, i cittadini ad adottare le necessarie precauzioni e a seguire le indicazioni fornite dalle autorità competenti durante il periodo di lavori.

Il Comune di Frignano si scusa per gli inevitabili disagi che potrebbero derivare da questa operazione, ma confida nella comprensione e nella cooperazione di tutti per il beneficio a lungo termine della comunità. Resta fermo l’impegno dell’amministrazione locale nel garantire il costante miglioramento delle infrastrutture e della qualità della vita dei suoi cittadini.

Luca Marino
Frignano News
www.frignanonews.it