20 Aprile 2024

Minoranza attacca la giunta: Spreco di Fondi Pubblici, Sperperati 480.000 euro per lavori pubblici

Scandalo a Frignano: Spreco di Fondi Pubblici e Incompetenza Amministrativa

Una bomba politica sta scuotendo le fondamenta del Comune di Frignano, portando alla luce una gestione malsana dei fondi pubblici e un’apparente mancanza di competenza da parte della Giunta Santarpia. I consiglieri di opposizione, Aldo Simonelli, Vincenzo Mastroianni e Giovanna Alidorante, hanno sollevato gravi accuse riguardo alla distribuzione di fondi destinati alle opere pubbliche, finanziati dal Ministero dell’Interno per la mitigazione del rischio idrogeologico e delle acque.

Secondo quanto riportato dai consiglieri, dopo aver ricevuto i fondi, la Giunta Santarpia avrebbe distribuito incarichi per un valore sconcertante, arrivando fino a 500.000 euro, senza però includere alcun intervento per la rete fognaria e idrica nei progetti esecutivi. Questo comportamento irresponsabile mette a rischio la sicurezza delle abitazioni di Frignano, soprattutto durante le piogge intense, quando l’acqua potrebbe infiltrarsi nel sottosuolo senza un adeguato sistema di drenaggio.

Inoltre, i consiglieri hanno evidenziato la decisione discutibile della Giunta di suddividere il finanziamento in tre opere separate anziché optare per un progetto unificato. Questo avrebbe permesso loro di assegnare incarichi a piacimento, anziché concentrarsi sull’obiettivo principale del finanziamento: migliorare la rete idrica e fognaria. L’approvazione di progetti che privilegiano la pavimentazione stradale, a discapito di interventi essenziali, dimostra un grave disinteresse per la sicurezza e il benessere dei cittadini di Frignano.

I consiglieri di opposizione hanno denunciato uno spreco di denaro anche riguardo alle relazioni geologiche, costate circa 82.000 euro, che sono state giudicate inutili dalla relazione tecnica. Una soluzione più economica e efficiente sarebbe stata quella di affidare l’intero compito a un’unica relazione geologica, ma questa proposta è stata ignorata dalla Giunta. Questi sprechi non solo rappresentano un grave danno erariale, ma rivelano anche una mancanza di attenzione e professionalità nell’approvazione dei progetti.

I consiglieri di opposizione hanno concluso affermando che la Giunta Santarpia ha dimostrato incompetenza e imprudenza nell’uso dei fondi pubblici, mettendo a rischio la sicurezza e il benessere dei cittadini di Frignano. Promettono di fare luce su questo scandalo durante la discussione dell’interrogazione depositata, esigendo che l’intera Giunta assuma la responsabilità per questo ennesimo episodio di spreco dei fondi pubblici a danno della comunità di Frignano e dei suoi abitanti.

La verità dovrà emergere e coloro che hanno agito in modo negligente dovranno essere chiamati a rispondere delle proprie azioni davanti alla cittadinanza.