San Marcellino: Litiga con il padrone di casa lui le toglie le chiavi dell’auto e dell’appartamento

San Marcellino. Litiga col padrone di casa e lui le impedisce di lasciare la proprietà. Presenta ancora diversi contorni da chiarire l’episodio avvenuto poco più di un’ora fa nella zona di via Lazio a San Marcellino. Una donna è stata infatti accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa dopo un’aggressione sulla quale sono in corso indagini da parte dei carabinieri della locale stazione.

Stando a quanto riferito alle forze dell’ordine, la donna sarebbe stata aggredita nel suo appartamento. I due hanno cominciato a litigare per ragioni legate alla dimora dove l’inquilina vive insieme alla sua famiglia. Al termine di un diverbio la donna è stata assalita, secondo il suo racconto, dal padrone di casa: l’uomo le avrebbe tolto sia le chiavi dell’appartamento che della vettura, ‘sequestrando’ in pratica la donna con le sue figlie piccole. Il padrone di casa poi è andato via, mentre l’inquilina e le bimbe sono rimaste in cortile.

A quel punto sono stati chiamati i carabinieri per essere informati sulla vicenda. La giovane madre è stata però accompagnata al pronto soccorso del Moscati: non ha riportato per fortuna ferite gravi nella colluttazione ed a breve potrebbe essere dimessa. Acquisita la testimonianza della vittima, i militari dell’Arma hanno avviato le indagini del caso che partiranno comunque dalla testimonianza della controparte.

  • sequestro-frignano-appartamento

Comments are closed.