Villa di Briano: Signore trovano un uomo nudo che dormiva nel loculo dentro il Cimitero

Villa di Briano. Ha alzato così tanto il gomito che questa mattina, quando l’hanno trovato a dormire in un loculo, come se si trattasse di un normale letto, si è giustificando dicendo di non ricordare nulla. Episodio davvero singolare quello avvenuto in queste ore al cimitero di Villa di Briano. Un uomo di 50 anni, originario dell’Est Europa, è stato trovato poco dopo le 9 di questa mattina completamente nudo in un loculo del camposanto.

La scoperta è stata fatta da alcune signore che si sono recate al cimitero, come ogni settimana, per rendere omaggio ai propri cari. Una di loro nell’apporre i fiori sulla tomba ha notato che il loculo vicino non era vuoto: all’interno c’era un uomo completamente nudo. Fin qui poco o nulla di strano se non che la persona in tenuta adamitica era viva. L’urlo delle donne ha richiamato l’attenzione dei responsabili ma anche svegliato dal torpore il 50enne.

L’uomo infatti stava riposando beatamente sopraffatto, più che dalla stanchezza, dai fumi dell’alcol. Sarebbe stato proprio l’abuso di drink a stordirlo al punto di recarsi al cimitero per una dormita, anche se ha candidamente ammesso di non ricordare nulla alle forze dell’ordine giunte sul posto. Nel camposanto si sono infatti recati i carabinieri della stazione di Frignano che hanno preso in custodia il 50enne: è stato identificato dai militari, che hanno provveduto a informare il reparto territoriale di Aversa, anche se non sono stati presi provvedimenti.

Nelle ricevitorie della zona e della vicina San Marcellino è già partita la corsa al lotto: una vicenda del genere merita almeno una puntata in vista dell’estrazione di stasera. I numeri? 14, 24, 79 e 90: cimitero (abitato), l’ubriaco, i carabinieri e la paura.

fonte: edizionecaserta

Comments are closed.